Successivo » « Precedente

Telecom cede Loquendo agli americani di Nuance per 53 milioni: sede a Torino

E alla fine cessione fu. Telecom Italia ha ufficializzato la vendita di Loquendo, ex spin-off del centro di ricerca di Torino specializzato in tecnologie di riconoscimento vocale. L'acquirente è Nuance, multinazionale americana molto nota nel settore con un prodotto storico come Dragon Naturally Speaking. In pratica un concorrente diretto di Loquendo, che tra l'altro ha anche alcune sedi negli Stati Uniti. Nello specifico si parla della cessione del 99,98% del capitale, a un enterprise value (capitale sociale più indebitamente finanziario netto) di 53 milioni di euro, quando la società ne fatturava circa 13, strappando agli americani circa 25 volte il margine operativo lordo, pari a circa 2 milioni. Dato importante: Nuance ha assunto l'impegno contrattuale di mantenere la sede della società a Torino, “per creare un centro d'eccellenza nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni per le tecnologie vocali a livello mondiale, rafforzando la collaborazione con le Università Italiane”, come cita un comunicato di Telecom. Ma c'è ancora l'incognita dei 100 dipendenti. Nel tavolo ministeriale del 3 agosto scorso si era parlato di occupazione tutelata per 18 mesi, ma ora per avere maggiori dettagli si dovrà aspettare mercoledì 17 agosto, quando la nuova proprietà incontrerà i lavoratori, mentre per il tavoli sindacale bisognerà aspettare fine mese. Una delle ultime commesse di Loquendo era stata con la metropolitana di New York, per la sintetizzazione delle parole digitali che escono dagli altoparlanti e che diffondono sui binari le informazioni su orari e destinazioni. Ma anche il software in grado di riconoscere i comandi vocali da impartire ai navigatori satellitari, come il TomTom. Tra gli altri clienti di Loquendo ci sono Fiat, Ford, Chevrolet o Magneti Marelli, ma anche Siemens, Asus e Ikea, di cui il gruppo torinese ha sviluppato la voce degli assistenti virtuali. Per Nuance un bel pacchetto clienti, quindi, per Telecom una cessione che rientra “in un processo di focalizzazione del gruppo nel suo core business”.

Articoli consigliati

Pagine

Album Fotografici

I nostri blog